Team

La compagine societaria è costituita da personale accademico, in grado di sviluppare la ricerca e realizzare prototipi vegetali, e da investitori privati del settore viticolo e vivaistico, profondi conoscitori del mercato e delle sue esigenze.

Sara Zenoni

Professoressa di Genetica Agraria, presso l’Università di Verona. Laureata in Biotecnologie Agro-Industriali, nella sua carriera scientifica si è interessata di genetica e miglioramento genetico di piante di interesse agrario. Negli anni ha approfondito lo studio della funzione genica in vite attraverso l’applicazione di moderni approcci biotecnologici e molecolari. La sua ricerca è finalizzata all’ottenimento di nuovi cloni di varietà di vite geneticamente migliorati.

Annalisa Polverari

Professoressa di Patologia vegetale-Difesa della Vite, presso l’Università di Verona. Laureata in Scienze Agrarie, nella sua carriera scientifica si è sempre interessata delle interazioni pianta-patogeno. Le sue ricerche riguardano le basi molecolari della resistenza delle piante alle malattie e le relative applicazioni biotecnologiche, in particolare nel sistema vite-Plasmopara viticola. 

Giovanni Battista Tornielli 

Professore di Viticoltura, presso l’Università di Verona. Ha una laurea e un dottorato conseguiti nell’ambito delle Scienze Agrarie presso l’Università di Padova. Negli anni ha approfondito gli studi sulla vite utilizzando le più moderne tecniche analitiche molecolari. La sua ricerca è principalmente dedicata alla comprensione dei meccanismi che concorrono a determinare la qualità dell’uva e le rese produttive dei vitigni in relazione ai diversi ambienti pedoclimatici in cui sono allevati e alle diverse tecniche colturali.

Mario Pezzotti

Professore di Genetica Agraria, presso l’Università di Verona. Laureato in Scienze Agrarie, nella sua carriera scientifica si è sempre interessato di genetica e genomica delle piante agrarie e di biotecnologie vegetali. Ha partecipato al consorzio italo-francese per il sequenziamento del genoma della vite, ha applicato strumenti genomici per la comprensione della biologia della vite e ha sviluppato metodologie genetiche/biotecnologiche di evoluzione assistita per l’ottenimento di nuovi cloni di varietà di vite italiane e straniere.

Edoardo Bertini

Assegnista di ricerca presso l’Università di Verona. Ha conseguito una laurea in Biotecnologie Agro-Alimentari e un dottorato in Biotecnologie applicate in ambito vitivinicolo. La sua esperienza di ricerca è finalizzata alla caratterizzazione funzionale di geni di vite mediante l’utilizzo di approcci biotecnologi e molecolari, allo studio dell’embriogenesi somatica e alla rigenerazione di piante da protoplasti e all’applicazione di tecnologie avanzate per il miglioramento genetico di diverse varietà di vite.